Abruzzo… terra del buon gusto e della salute. Michele Zannini, per la Segreteria Nazionale della FAP Acli: “Gli anziani una risorsa da proteggere”

Abruzzo… terra del buon gusto e della salute. Michele Zannini, per la Segreteria Nazionale della FAP Acli: “Gli anziani una risorsa da proteggere”

Domenica 24 novembre 2019, si è tenuto, presso “la Casa delle Monache” di Miglianico, in provincia di Chieti, un importante Convegno promosso dalla Fap Acli Regionale dell’Abruzzo, per una riflessione condivisa sulle più rilevanti ed urgenti questioni che definiscono la complessa condizione della Terza Età. In particolare il Convegno si è soffermato sui temi della tutela degli anziani sul piano previdenziale e pensionistico, ma ha anche sviluppato una puntuale  rappresentazione degli scenari di impegno civile e sociale, che valorizzano la terza età. La longevità è risultata, in tutte le analisi dei relatori, una risorsa formidabile per la società e per l’economia italiane. Gli anziani avanzano contemporaneamente una domanda di relazioni diffuse, di consumi di qualità, culturali e del tempo libero, connessi ad uno stile di vita sobrio e ricco di relazioni. Su questo sfondo, il Convegno ha anche sviluppato ragionamenti puntuali sulla “tutela e la valorizzazione delle tradizioni”, come sui “sapori della vita” e sul tema complesso della difesa della salute, ancora più esigente per effetto dell’incisivo aumento della longevità in atto....

Non è più Angela Saulle, generosa militante delle Acli della Campania e di Caserta.

Presidente del Circolo di Mondragone, Dirigente delle Acli di Caserta e della Campania, ha profuso un impegno generoso e competente in tutte le attività promosse dalle Associazioni Cristiane dei Lavoratori Italiani. Insegnante di religione nella vita, ha ispirato il suo impegno sociale e politico ai valori del Magistero della Chiesa e ad una radicale fedeltà al lavoro. Afflitta da un male incurabile, ha continuato ad assicurare disponibilità e servizio agli uffici delle Acli sul territorio provinciale, regionale e in modo particolare nella sua città, dove rivestiva la carica di Presidente del Circolo locale delle Acli. Notissima anche nel suo impegno collaterale nel Sindacato della scuola, la CISL, lascia cordoglio profondo tra quanti l’hanno conosciuta e apprezzata per i servizi generosi resi alla comunità in cui è vissuta. Antonio De Blasio, Presidente Provinciale delle Acli di Caserta, Filiberto Parente, Presidente Regionale delle Acli della Campania, Michele Zannini, Presidente Regionale del Patronato Acli e Gerardo Di Muro, Direttore Regionale del Patronato Acli, sono vicini alla famiglia di Angela Saulle per partecipare il dolore e la fratellanza di quanti hanno avuto la fortuna di condividere un’esperienza associativa significativa con una dirigente generosa e inconfondibile come Lei. Rivolgono una preghiera commossa al Signore, perché l’accolga, ricca dell’amore di quanti hanno avuto il privilegio di una relazione sociale, politica e culturale, oltre che di affetto, con Angela. Caserta, 16 ottobre...

Il Sud e la sfida del regionalismo differenziato

Le Acli provinciali di Caserta avviano una riflessione sul tema del regionalismo differenziato e sui suoi effetti. Lunedì 23 settembre alle ore 16.30, presso l’Enoteca provinciale di Caserta, si svolgerà un seminario a partire dal contributo del libro “Italia, divisa e diseguale” del politico e costituzionalista Massimo Villone. Il tema dell’autonomia differenziata delle regioni, ai sensi dell’articolo 116 della Costituzione, si è imposto al centro del dibattito dopo l’esito non confermativo del referendum sulla riforma costituzionale, anche a seguito delle iniziative intraprese dalle Regioni Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna e Piemonte. Reclamata dalle Regioni più ricche, l’autonomia differenziata rischia, per alcuni studiosi, di portare a sistemi sanitari e sistemi scolastici differenti per ogni territorio, alla cancellazione del contratto collettivo nazionale di lavoro e, in generale, ad una seria frattura tra nord e sud del Paese. Ad introdurre il seminario delle Acli di Caserta sarà Sergio Carozza, della presidenza provinciale delle Acli. Dopo i saluti del presidente delle Acli di Caserta Antonio De Blasio, interverranno Massimo Villone e Giuseppe Acocella, professore emerito di filosofia del diritto. A condurre i lavori sul regionalismo differenziato sarà Michele Zannini, della presidenza provinciale delle Acli di...

ACLI TERRA Caserta: si rafforza con la promozione di nuove tutele per il settore zootecnico ed agroalimentare.

  Michele Zannini, Presidente di Acli Terra, dichiara che il Dr. Francesco D’Orsi sarà il referente provinciale del “Settore zootecnico ed agroalimentare” dell’Associazione, con l’obiettivo di impegnare la sua pluriennale esperienza nel settore per fornire agli associati un nuovo servizio di tutela e di rappresentanza in comparti economici di particolare rilievo. Competeranno al Dr. D’Orsi: la gestione dei servizi per gli imprenditori agricoli, iniziative per l’abbattimento dei costi di produzione delle imprese, la valorizzazione dell’intero comparto agroalimentare e di tutela del Made in Italy, il consolidamento del comparto allevatoriale, il rapporto con la BDN (Banca Dati Nazionale), tutti gli adempimenti aziendali, come per i reflui  zootecnici e per la tenuta dei manuali di autocontrollo, nonché la promozione e l’organizzazione di incontri tematici relativi alla programmazione comunitaria a livello nazionale e regionale.      ...