ACLI TERRA CASERTA

Acli Terra, Associazione professionale agricola ha come compito la tutela e l’assistenza delle aziende, dei lavoratori e delle loro famiglie, ponendosi i seguenti obiettivi:

  • sostenere Enti, Imprese, Associazioni specifiche e Servizi, comunque promossi dalle ACLI, nel rispetto delle disposizioni statutarie delle ACLI;
  • riconoscere nell’imprenditore agricolo, nella famiglia coltivatrice, nei lavoratori agricoli a diverso titolo e nell’associazionismo rurale, i protagonisti della produzione e della crescita culturale, sociale e politica della gente rurale; riconosce altresì, nel sistema economico e nei rapporti produttivi, a livello nazionale ed internazionale, la funzione primaria dell’agricoltura e dell’impresa rurale;
  • attuare una permanente opera di formazione tecnica, professionale, sociale e politica degli operatori, anche in cerca d’occupazione o disoccupati, e delle loro famiglie in campo rurale-agricolo, per la crescita delle condizioni di vita e di lavoro e per la piena partecipazione alla vita associativa, sindacale ed istituzionale;
  • favorire la valorizzazione delle aziende agricole che operano in aree svantaggiate, per concorrere ad un migliore assetto socio-economico delle zone rurali ed agricole, al riequilibrio tra mondo rurale e urbano, nonché alla salvaguardia del territorio, del paesaggio e dell’ambiente;
  • rappresentare le imprese agricole nella negoziazione e nella stipula di accordi e patti di natura agricolo-rurale, nei confronti di soggetti pubblici o privati titolari di diritti reali su beni inerenti al settore agricolo-rurale, al livello provinciale;
  • promuovere lo sviluppo della cooperazione e dell’associazionismo in genere, per favorire la trasformazione, conservazione, commercializzazione e valorizzazione dei prodotti agricoli e la gestione dei mezzi tecnici;
  • organizzare ed erogare alle imprese agricole ed agrituristiche servizi di consulenza, assistenza tecnica, professionale, contabile, fiscale e d’informazione legislativa e sull’orientamento della politica agricola nazionale ed europea;
  • elaborare e/o realizzare progetti e programmi di ricerca, sperimentazione, sviluppo, anche in concerto con Enti ed Organismi, sia pubblici che privati, nonché con Imprese ed eventualmente anche con il loro supporto economico e professionale;
  • svolgere ogni altra attività ed assumere ogni iniziativa che corrisponda agli interessi ed alle aspirazioni delle categorie rappresentate nell’ambito dei principi e delle norme stabilite dallo Statuto Acli Terra;
  • operare direttamente con proprie strutture di servizio e/o avvalendosi dei Servizi, delle Imprese, degli Enti, degli Organismi e delle Associazioni specifiche promossi dalle ACLI, anche attraverso specifici accordi e convenzioni;
  • stipulare nel proprio ambito territoriale di riferimento, anche mediante il Patronato ACLI, accordi e convenzioni con gli Enti Locali ed i soggetti ad essi riferibili, anche se dotati di piena o specifica autonomia in materia rurale e/o agricola, con le Comunità montane, con i Parchi, con le Riserve naturali, nonché con Comprensori ed aree protette, comunque denominati, al fine di realizzare servizi e attività in qualsiasi modo connessi con le finalità previste dal presente Statuto;
  • promuovere ed attuare iniziative e progetti, anche mediante accordi e convenzioni con Enti ed Organismi pubblici e privati, nonché Imprese ed Associazioni, al fine di realizzare interventi e/o diffondere misure e buone pratiche in materia di obblighi di sicurezza, ai sensi dell’art. 2087 del Codice Civile, e di tutela dell’integrità psico-fisica degli operatori che prestano, sotto qualunque forma, la loro opera nel settore agricolo-rurale, per l’attuazione delle disposizioni contenute nel D.Lgs. n. 81/2008 e successive modificazioni ed integrazioni (anche in materia naturalistica, paesaggistica ed ambientale);
  • curare la tutela e la rappresentanza degli operatori e delle imprese dinanzi agli organi amministrativi e giurisdizionali, nelle competenti sedi, per tutte le controversie ivi incluse quelle svolte dinanzi alle Commissioni tributarie, nonché ad altri organi od organismi con funzione arbitrale e conciliativa, anche mediante accordi e convenzioni con Enti, Organismi ed Associazioni, con il supporto di tecnici, esperti e professionisti convenzionati;
  • costituire commissioni conciliative e/o promuovere, con legge arbitrale, procedure per la definizione bonaria di controversie tra operatori, ovvero tra imprese, ovvero tra operatori ed imprese, appartenenti al mondo agricolo-rurale, anche ai fini di cui all’art. 411 del Codice di procedura civile
  • favorire la diffusione del sindacalismo agricolo, perseguendo l’unità della rappresentanza del mondo rurale.

Caserta (sede provinciale)

Via De Martino n. 14 – 81100 Caserta – tel. 0823278047; fax 0823215053,

Orari di apertura al pubblico:

dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 17.00

Email: caserta@acliterra.it – pec: acliterra-ce@pec.it