1 giugno, manifestazione nazionale pensionati. La Fap-Acli di Caserta aderisce e partecipa.

La Fap-Acli di Caserta raccoglie l’invito della sua Federazione nazionale ad aderire e partecipare, con una rappresentanza dei pensionati delle Acli di Caserta, alla manifestazione nazionale dei pensionati “DATECI RETTA” che si terrà il prossimo 1 giugno a p.zza San Giovanni a Roma.

L’iniziativa, organizzata dai sindacati Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp-Uil, si propone di protestare contro alcune scelte del Governo come la pensione di cittadinanza, la cui copertura non è quella promessa nei mesi precedenti, e il blocco della rivalutazione delle pensioni, il meccanismo con cui gli assegni vengono adeguati al costo della vita. Il blocco, infatti, non è rivolto solamente alle cosiddette pensioni d’oro ma intacca il potere d’acquisto, di per sé già debole, di 5,6 milioni di pensionati e costringe alcuni di loro a grosse restituzioni all’Inps delle quote di rivalutazione già assegnate.

La Federazione Anziani e Pensionati delle Acli ritiene necessaria questa mobilitazione anche per reclamare l’assenza di misure specifiche a sostegno della sanità e del diritto alla cura, nonché la mancanza di una legge sulla non autosufficienza.

La Fap inoltre rivendica la centralità dei diritti dei pensionati, rilanciando il tema di un invecchiamento sano e attivo in grado di soddisfare le reali esigenze di una ampia fetta della popolazione.

Caserta, 14 maggio 2019.